Lo zenzero fa davvero bene al nostro organismo? La verità con usi e controindicazioni

Lo zenzero è una radice molto conosciuta per le sue innumerevoli proprietà benefiche, impiegato soprattutto per accelerare il metabolismo e come anti-infiammatorio, rappresenta una spezia alla base di molte ricette della cucina moderna.

Negli ultimi anni, il suo impiego ha avuto un forte riconoscimento mangiato a crudo, impiegato come polvere o a pezzetti, è la base di tisane ed integratori oltre che di primi piatti e secondi e dolci.
Tuttavia, nonostante si tratti di una pianta naturale bisogna far attenzione al suo impiego e alle sue possibili controindicazioni in alcuni soggetti con specifiche patologie tra cui le donne in gravidanza.

A seguire alcuni informazioni utili su cosa si intenda per zenzero, sui suoi benefici ed eventuali controindicazioni, per un impiego intelligente ed appropriato della spezia.

Le caratteristiche dello Zenzero:

OffertaBestseller No. 1
Noberasco Viva lo Zenzero, Confezione da 8 x 200 g
  • Viva lo zenzero Noberasco zenzero zuccherato disidratato, proviene da una curata selezione, mantiene tutto l'aroma e la fragranza del prodotto
Bestseller No. 2
Estratto di zenzero 12000 mg - 240 compresse - Adatto ai vegani - 8 mesi di trattamento -...
  • CON CALCIO E MANGANESE: Ogni compressa contiene insieme a 600 mg di estratto di zenzero,180 mg di calcio e 300 mcg di calcio, per migliorare gli effetti di questo integratore.
Bestseller No. 3
HerbAmour CURCUMA+PIPERINA+ZENZERO | 120 cps. Naturali Di Puro Estratto Di Curcumina (320 Mg),...
  • MASSIMIZZA I RISULTATI: Il nostro Integratore di Curcuma + Piperina + Zenzero un antinfiammatorio, antidolorifico e antiossidante. Inoltre la presenza di Piperina ha un effetto termogenico naturale...
OffertaBestseller No. 4
Ginger/ Zenzero Disidratato a Pezzi Naturale - Senza Zucchero e Solfiti - Qualit Superiore - 1 Kg -...
  • [PROVENIENZA CERTIFICATA: Ginger disidratato a fette naturale (senza zucchero) proveniente dell'Estremo Oriente, qualit superiore.
Bestseller No. 5
Zenzero disidratato senza zucchero a pezzi 1 kg - prima scelta - essiccato al naturale - senza...
  • Il ginger disidratato -PRIMA SCELTA- zenzero disidratato senza zucchero e senza aggiunta di anidrite solforosa l'ideale per un gustoso spuntino molto energetico, ed ha notevoli propriet curative e...
Bestseller No. 7
ZENZERO IN POLVERE BIOLOGICA // zenzero organico 250 g - radice di zenzero - per esempio - zenzero t...
  • ZENZERO IN POLVERE: Il nostro zenzero in polvere da agricoltura biologica macinata zenzero finemente. Caratterizzata da un fuoco intenso e un sapore leggermente dolce armonico.

Lo zenzero conosciuto scientificamente con il nome di “Zingiber officinalis” altro non è in natura che una pianta facente parte della grande famiglia delle “Zingiberaceae”, al pari di altre due spezie, anch’esse molto famose e impiegate quotidianamente, come la curcuma e il cardamomo.

Geograficamente lo zenzero nasce nell’area orientale dell’Asia, ma da un pò di tempo la sua coltivazione risulta essersi estesa anche in altre zone del mondo.

Oggettivamente, la parte dello zenzero che viene abitualmente consumata è la radice, lo zenzero si presenta come una radice, detta anche “radice cornuta”, esso ha un sapore spigoloso, forte, a tratti piccante ma gradevole al palato.

Fortemente impiegato come spezia in molti piatti orientali, negli ultimi anni, lo zenzero è divenuto un condimento utilizato nelle cucine di tutto il mondo sia per piatti salati che per dolci.

I benefici dello Zenzero:

Come usare lo Zenzero

La medicina ayurvedica ha messo in rilievo le caratteristiche curative consigliando l’assunzione dello zenzero per manifestazioni patologiche come stipsi, gastriti, influenza ecc…

Lo zenzero conosciuto come una spezia, è in realtà, in alcune culture orientali impiegato come supporto della medicina naturale per la cura di specifiche patologie antinfiammatorie, si dice, addirittura, che lo zenzero sia un antitumorale naturale, ma tuttavia scientificamente queste sono affermazioni non ancora supportate dalla comunità medica.

Tuttavia, sono tanti i benefici che si riconducono all’impiego della pianta, riconosciuti e consolidati come benevoli.
Impiegato come palliativo nelle cure degli stati infiammatori, lo zenzero risulta essere un valido supporto per i dolori mestruali, stati di raffreddamento, dolori articolari, nonché per i problemi gastrici come nausea e stipsi.

Digestivo, aiuta a risvegliare il metabolismo, proprio per questo è suggerito come un valido alleato in molte diete, per chi vuole perdere peso in breve tempo, infatti lo troviamo in tantissimi integratori per dimagrire.

Ottimo rimedio, per il suo sapore fresco e forte, per eliminare i problemi di alitosi, ha un apporto importante nel favorire e stimolare la circolazione del sangue.
Valido supporto per il corpo, lo zenzero risulta avere effetti benefici sulla psiche, aiutando ad alleviare la sensazione di stress e fatica.

Zenzero: Consigli per il suo impiego:

Lo zenzero viene impiegato a crudo, è infatti, possibile magiare direttamente la radice senza cucinarla consumando lo stesso come una sorta di caramella, ma va detto che comunque largamente diffuso è l’impiego dello zenzero come spezia ovvero condimento in polvere di piatti salati e dolci.

L’industria alimentare permette di poter acquistare lo zenzero fresco come radice o di comprare soluzioni in povere e macinare da impiegare in cucina.

Sono nati, poi, negli ultimi anni, diversi prodotti industriali come tisan , dolci e alimenti a base di zenzero da poter consumare quotidianamente come pasti principali o snack.

Le controindicazioni:

OffertaBestseller No. 1
Noberasco Viva lo Zenzero, Confezione da 8 x 200 g
  • Viva lo zenzero Noberasco zenzero zuccherato disidratato, proviene da una curata selezione, mantiene tutto l'aroma e la fragranza del prodotto
Bestseller No. 2
Estratto di zenzero 12000 mg - 240 compresse - Adatto ai vegani - 8 mesi di trattamento -...
  • CON CALCIO E MANGANESE: Ogni compressa contiene insieme a 600 mg di estratto di zenzero,180 mg di calcio e 300 mcg di calcio, per migliorare gli effetti di questo integratore.
Bestseller No. 3
HerbAmour CURCUMA+PIPERINA+ZENZERO | 120 cps. Naturali Di Puro Estratto Di Curcumina (320 Mg),...
  • MASSIMIZZA I RISULTATI: Il nostro Integratore di Curcuma + Piperina + Zenzero un antinfiammatorio, antidolorifico e antiossidante. Inoltre la presenza di Piperina ha un effetto termogenico naturale...
OffertaBestseller No. 4
Ginger/ Zenzero Disidratato a Pezzi Naturale - Senza Zucchero e Solfiti - Qualit Superiore - 1 Kg -...
  • [PROVENIENZA CERTIFICATA: Ginger disidratato a fette naturale (senza zucchero) proveniente dell'Estremo Oriente, qualit superiore.
Bestseller No. 5
Zenzero disidratato senza zucchero a pezzi 1 kg - prima scelta - essiccato al naturale - senza...
  • Il ginger disidratato -PRIMA SCELTA- zenzero disidratato senza zucchero e senza aggiunta di anidrite solforosa l'ideale per un gustoso spuntino molto energetico, ed ha notevoli propriet curative e...
Bestseller No. 7
ZENZERO IN POLVERE BIOLOGICA // zenzero organico 250 g - radice di zenzero - per esempio - zenzero t...
  • ZENZERO IN POLVERE: Il nostro zenzero in polvere da agricoltura biologica macinata zenzero finemente. Caratterizzata da un fuoco intenso e un sapore leggermente dolce armonico.

Nonostante gli innumerevoli effetti benefici legati alla radice dello zenzero va detto che allo stesso tempo può comportare controindicazioni spiacevoli ed è assolutamente da evitare in soggetti affetti da patologie biliari o coliche, lo stesso potrebbe stimolare l’intestino al punto da fagocitare le coliche.

Altresì è controindicato il suo impiego in donne in stato di gravidanza o allattamento, studi hanno evidenziato come la radice possa avere effetti negativi sulla formazione del feto.
Non si consiglia lo zenzero a chi ha problemi di ulcera, in quanto la masticazione della radice potrebbe sollevare blocchi intestinali aggravando la situazione clinica.

Infine, non è da associare il consumo dello zenzero ai pazienti con patologie diabetiche e nei soggetti con patologie allergologiche, i quali potrebbero mostrare una certa sensibilità alle proprietà dello zenzero.

Un soggetto allergico potrebbe risentire dell’assunzione dello zenzero manifestando sfoghi cutanei quali arrossamenti o gonfiori intestinali.
Assoltamente devono evitare l’assunzione di zenzero tutti quei soggetti che seguono terapie farmatologiche per il cuore attraverso l’impiego di anticoagulanti o seguono terapie antiinfiammatorie.

Lascia un commento